la fonderia ci offre
il mezzo più economico e più spedito per creare
una forma

Tratto dal manuale Fonderia – Elementi di tecnologia meccanica del Dott. Ing. Alfredo Galassini (Editore Ulrico Hoepli, Milano 1949)

CHE FONDERIA è questa?

    • In questa Fonderia non fondiamo elementi metallici, ma valori ed esperienze in identità di marca. È questo, per noi, il fulcro necessario per coordinare e rendere performante ciascun messaggio e ogni strumento di comunicazione. Si può così garantire, in ogni touchpoint con il pubblico, la propria Unique Experience Proposition, ovvero l’esperienza unica che siamo in grado di far vivere alle persone con cui desideriamo condividere il nostro modo di fare e la nostra visione oltre al prodotto, che siano collaboratori, stakeholder o clienti. Proprio l’esperienza diventa l’elemento distintivo per costruire nuove narrazioni di marca, capaci di passare dal reale al digitale e viceversa, mettendo la persona al centro attraverso scenari esperienziali unici.

cosa significa il mezzo più economico e spedito…?

  • Il costante impegno nell’abbattere gli sprechi di tempo e di investimento. Come si realizza? In comunicazione non è risolutivo semplicemente abbassare il budget o tagliare risorse alla progettazione o alla realizzazione degli strumenti che hanno lo scopo di far vivere la nostra esperienza di marca. Si rischierebbe di generare modi inattesi di essere percepiti, con gravi ripercussioni sulla reputazione e di conseguenza sull’economia aziendale. Il vero abbattimento di sprechi, in comunicazione, è un sistema Brand Oriented, capace di coordinare tutte le azioni necessarie al raggiungimento degli obiettivi di marca e di tenere costantemente monitorati i risultati, le impressioni e tutti gli aspetti inerenti, per generare sempre nuovi contenuti performanti.

di che forma stiamo parlando?

  • Di una forma tangibile. È fondamentale dare una forma concreta a tutti i valori intangibili che gravitano intorno al prodotto o al servizio e che contribuiscono fortemente al posizionamento e alla percezione del valore della marca. È il momento in cui tutta la strategia arriva alle persone attraverso un segno, un simbolo o tramite una parola, un suono, un odore o, ancora, un ambiente, un comportamento, un modo di fare, un’azione, una sensazione e perfino un ricordo. Percezione, esperienza ed emozione hanno una centralità che va oltre il prodotto. La progettazione, per noi, si scrive pensando alla persona e alla sua sensibilità. L’obiettivo è dare forma ai valori di marca facendoli toccare con mano al nostro pubblico.

I FONDITORI

Graziano Giacani
Direttore Creativo

Nato e cresciuto in un ambiente artigiano, ha tradotto il “saper fare” tipico delle botteghe in un metodo progettuale creativo che punta all’esaltazione della Marca. Lavora nel mondo della comunicazione dal 2001, sviluppando progetti per brand internazionali come Fiat, Angelini, Indesit, Hotpoint, ma anche per tante realtà locali che fanno del loro territorio un valore importante. La passione verso il marketing territoriale, lo ha spinto nel corso degli anni a realizzare progetti di comunicazione per lo sviluppo culturale ed economico del territorio.

Cristian Brunori
Project Manager
Rapporti con i clienti, gestione e coordinamento del progetto, pianificazione delle attività e relativo monitoraggio: si occupa di tutto questo, collaborando con il team dell’agenzia in modo costruttivo e propositivo e unendo pragmatismo e tecnica all’empatia. Ha competenze tecniche, passione e curiosità per tutto ciò che è digital. Questo, insieme all’esperienza maturata negli anni sul campo, gli permette di trasformare le idee in strumenti e strategie digitali rivolti al raggiungimento dell’obiettivo.
Gabriele Zannotti
Direttore Artistico
Fonde continuamente forme, colori e caratteri tipografici alla ricerca dello stile e degli elementi visivi che possano esaltare al meglio l’idea creativa di ogni progetto. Per farlo, spazia con curiosità di sperimentare fra tecniche manuali e digitali, passando dall’illustrazione alla fotografia, fino alla motion graphic e alla computer grafica. Ha una passione per il “fatto a mano”: a casa ha una camera oscura dove sviluppa e stampa le sue pellicole e nel 2013 ha restaurato da zero insieme al padre una Fiat 500 F del 1968.
Graziano Giacani Direttore creativo

Nato e cresciuto in un ambiente artigiano, ha tradotto il saper fare tipico delle botteghe in un metodo progettuale creativo che punta all’esaltazione della Marca. Lavora nel mondo della comunicazione dal 2001, sviluppando progetti per brand internazionali come Fiat, Angelini, Indesit, Hot Point, ma anche per tante realtà locali che fanno del loro territorio un valore importante. La passione verso il marketing territoriale, lo ha spinto nel corso degli anni a realizzare progetti di comunicazione per lo sviluppo culturale ed economico del territorio.

email: g.giacani@fonderiacreativa.it

Cristian Brunori Project manager

Rapporti con i clienti, gestione e coordinamento del progetto in tutte le sue fasi, pianificazione delle attività e relativo monitoraggio sono di sua competenza: si occupa di tutto questo, collaborando con il team dell’agenzia in modo costruttivo e propositivo e unendo pragmatismo e tecnica all’empatia. Ha competenze tecniche, passione e curiosità per tutto ciò che è digital. Questo, insieme all’esperienza maturata negli anni sul campo, gli permette di trasformare le idee in strumenti e strategie digitali rivolti al raggiungimento dell’obiettivo.

email: c.brunori@fonderiacreativa.it

Gabriele Zannotti Direttore artistico

Fonde continuamente forme, colori e caratteri tipografici alla ricerca dello stile e degli elementi visivi che possano esaltare al meglio l’idea creativa di ogni progetto. Per farlo, spazia con curiosità di sperimentare fra tecniche manuali e digitali, passando dall’illustrazione alla fotografia, fino alla motion graphic e alla computer grafica. Ha una passione per il fatto a mano: a casa ha una camera oscura dove sviluppa e stampa le sue pellicole e nel 2013 ha restaurato da zero insieme al padre una Fiat 500 F del 1968.

Email: design@fonderiacreativa.it

Tommaso Franco Art Director Junior

Il suo lavoro è unire linee, forme e colori per creare elementi di comunicazione visiva che possano trasmettere un valore. Per lui la progettazione è un’interazione continua tra oggetti materiali e forme digitali, per creare immagini nuove e coinvolgenti. Ha una passione e una curiosità per tutti gli oggetti della comunicazione visiva che racchiudono un lavoro manuale, a stretto contatto con materiali e tecniche tradizionali, dalla stampa alla rilegatura, infatti ha costruito un tradizionale torchio da stampa fatto a mano.

email: design@fonderiacreativa.it

Gustavo Tittarelli Business Developer

Argentino di nascita, italiano di adozione si laurea in Scienze Politiche per por specializzarsi in Comunicazione e Pubblicità. Negli anni accumula esperienze internazionali vivendo tra la Spagna e il Regno Unito. Gestisce il portafoglio clienti, cura i rapporti con i partner creando nuovi contatti e opportunità. Si occupa della gestione dei canali social seguendo e implementando costantemente i nuovi trend. Appassionato di automobili fin da bambino.

email: g.tittarelli@fonderiacreativa.it

dentro la premiata fonderia creativa


1. PORTINERIA

2. STOCCAGGIO CAFFEINA

3. SCARICO MATERIA GRIGIA

4. DEPOSITO CONTENUTI

4. ASSEMBLAGGIO STRATEGIE

5. AREA FUSIONE

6. SALA RIUNIONI

7. SALA CINEMA

8. FUCINA CREATIVA

9. SMALTIMENTO SOLIDI E LIQUIDI

Partire dalla cultura in cui siamo immersi per creare nuovi scenari che siano economici, culturali e sociali è il nostro obiettivo più profondo.
Questo è il luogo in cui progettiamo strategie di comunicazione e dove abbiamo portato il nostro concetto di “fonderia”. È il luogo ideale per farci coinvolgere ogni giorno dalla bellezza che ci sovrasta e per ricordare l’importanza delle nostre origini.

LE NOSTRE SFIDE

  • Sono i progetti che abbiamo creato per consentire di toccare con mano gli aspetti più profondi dell’identità territoriale, personale e aziendale. Crediamo che possano essere il motore per alimentare opportunità concrete negli scenari sociali, economici e culturali oggi in continuo mutamento.

Brand
Festival

È l’evento nazionale di discussione, confronto e progettazione sull’identità: personale, territoriale e aziendale. Nel cuore di Jesi e intorno a un tema cardine scelto ogni anno gravitano workshop, tavole rotonde, interventi ed eventi.

Terra di Grandi Imprese

È un progetto di valorizzazione di un’area industriale e si pone l’obiettivo di divulgare la cultura della determinazione e della concretezza di questa zona attraverso un network di imprese e una community del territorio.

Piazza San Savino

È un progetto di Brand Territoriale che ha trasformato un luogo di periferia in uno spazio di incontro carico di significati e di valori, in un punto di contatto tra realtà e culture: storia, territorio e cultura si parlano e si intrecciano.

Beeriefing project

È un viaggio alla scoperta delle dinamiche che connettono le persone, le imprese e i territori (fisici e culturali), “davanti a una birra” e con esperti di vari ambiti. Un confronto alla ricerca di un nuovo equilibrio fra identità.
Abbiamo sviluppato progetti per
Abbiamo portato la nostra visione in